Focus sui tumori gastroenterici con base genetica

Il 3 e il 4 dicembre si terrà il XVII Congresso dell’Associazione italiana per lo studio della familiarità ed ereditarietà dei tumori gastrointestinali. Durante la prima edizione digitale anche una tavola rotonda che vedrà la partecipazione di Mutagens

Negli ultimi vent’anni è aumentato in modo notevole l’interesse per le cause genetiche dei tumori, evidenziando sempre più l’importanza delle sindromi eredo-familiari nei tumori gastrointestinali. La ricerca in questo settore ha aperto la strada a cure più mirate con ricadute positive anche sui tumori sporadici (che si manifestano cioè senza un chiaro fattore predisponente su base genetica).
In occasione del prossimo Congresso dell’Associazione italiana per lo studio della familiarità ed ereditarietà dei tumori gastrointestinali (AIFEG), che si terrà il 3 e il 4 dicembre in versione digitale
(https://www.aifeg.it/congresso-2020/), esperti nazionali si confronteranno e approfondiranno diversi argomenti, dalla diagnosi alla classificazione dei tumori gastrointestinali, con presenta¬zioni che stimoleranno l’interattività tra i partecipanti. Verrà fatto inoltre il punto sulle innovazioni tera¬peutiche in ambito delle nuove target therapy dei tumori non solo gastrointestinali, ma anche di pancreas e ovaio. Questa prima edizione digitale avrà la sua sede virtuale e la regia nell’Ospedale Santa Maria del Prato di Feltre con la sua Unità di biologia molecolare oncolo¬gica.
L’Associazione Mutagens parteciperà, nella giornata di giovedì 3 dicembre, a una tavola rotonda intersocietaria dal titolo “Il test universale per la Sindrome di Lynch: condivisione degli aspetti operativi in Italia”. Inoltre nella giornata di venerdì, Salvo Testa, presidente di Mutagens, avrà l’occasione di presentare l’Associazione Mutagens e farne conoscere gli ambiziosi progetti.

L’Associazione italiana familiarità ed ereditarietà dei tumori gastroenterici è nata a Verona nel 2002 per iniziativa di un gruppo di specialisti facenti già parte del Gruppo italiano per lo studio dei tumori colorettali ereditari. Oggi l’associazione riunisce l’interesse di tutti gli specialisti che intervengono nel percorso di ricerca, diagnosi e cura delle diverse sindromi eredo-familiari associate a tumori gastroenterici. Il congresso nazionale di AIFEG vuole rappresentare un momento di scambio culturale e di messa a fuoco sulle nuove opportunità terapeutiche.

© 2020 MUTAGENS - Associazione Mutagens. Tutti i diritti riservati.

Leggi altre notizie

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi